close
Il marketing su instagram, versione Pro

Il Marketing è un argomento molto affascinante, per nulla banale, variegato e composto da tante figure che lavorano in sinergia per raggiungere un solo obiettivo! Fa sì, inoltre, che le persone stabiliscano una relazione forte e duratura con il brand.

In che modo?

Gli utenti vanno ispirati, coinvolti, resi partecipi. Il brand diventa una figura vicina, presente nella quotidianità. Dà una risposta alle esigenze, crea emozioni, empatia e tanto altro… Solo così si stabilisce un legame duraturo e forte, in cui gli utenti, oltre ad essere clienti, sono per lo più Fans. Sono tantissime le figure e i canali in gioco per raggiungere questi risultatiCommunity manager, Social Media manager, Writers, Designers, Growth Hackers e tantissimi altri!

Insomma il marketing non si fa così a caso! Per ottenere dei buoni risultati bisogna studiare, vedere gli altri cosa fanno e sperimentare tantissimo!

Instagram Marketing

Oggi voglio parlare di Instagram. L’espediente più utilizzato ultimamente è quello di far conoscere il proprio brand grazie all’aiuto di Igers (Utenti più o meno attivi che usano Instagram)! Questi brand spesso propongono una collaborazione molto semplice con gli Igers.

L’azienda regala un suo prodotto all’Iger: lui lo prova, lo indossa e posta, a titolo gratuito, sul proprio profilo delle foto dove è evidentemente felice di aver ricevuto il loro prodotto. In questo modo il brand crea un’emozione e al contempo si fa promuovere.

Instagram Marketing Pro (solo per veri marketers)

Marketing Instagram

*Visto che siamo entrambi Campani — Errore di battitura.

Quando l’eccellenza diventa best practices

Stessi professionisti, Inger diverso 🙂

 

Instagram Marketing Pro (senza ironia, stavolta)

Gli Igers, come i piccoli influencers, hanno un contatto molto più stretto e diretto con i propri followers. Per questo motivo, spesso non amano tradire o rinunciare al rapporto che hanno costruito negli anni con chi li sostiene! Una campagna di sponsorizzazione deve essere fatta bene. Non deve essere imposta, non deve scadere in proposte palesemente squallide. Anzi i brand devono capire come coinvolgere i followers e avvalersi dei consigli degli Ingers. Perché loro conosco molto bene chi li segue!

La chiave è il Product Placement, ma te ne parlerò la prossima volta.

Commenti

Tags : BrandFollowersInfluencersIngersInstagramMarketing